Espansione del Rotary 

 

I club del Rotary aumentano... Ogni circa 14 ore nasce un nuovo Rotary Club in uno dei 189 Paesi del mondo ove esso opera. L'espansione dei Rotary club è indispensabile per estendere la portata dei programmi del Rotary.
Un Rotary Club deve essere organizzato per poter servire una specifica località  in un territorio delimitato ove risiedono professionisti e imprenditori di entrambi i sessi in numero sufficiente per costituire una varietà  di professioni rappresentativa della società . Per proporre un nuovo Club occorre un minimo di 40 classificazioni potenziali presenti sul territorio e almeno 20 membri.
A volte un Club cede, a questo scopo, una porzione del suo territorio o la divide con un altro Club. La prima tappa nel processo di organizzazione di un nuovo club consiste nel procedere alla valutazione della località  per determinare le sue possibilità  di espansione. Un rappresentante speciale del Governatore è incaricato dell'organizzazione del nuovo Club.
Per avere il diritto di costituire un nuovo Club si deve adottare lo statuto tipo, avere un minimo di 20 membri definitivi con delle classificazioni chiaramente definite, pagare il diritto della "carta", tenere le riunioni settimanali, adottare un nome che lo identifichi chiaramente e disporre di un territorio ben delimitato. Un Club provvisorio diventa definitivo quando la sua "carta" viene approvata dal Consiglio Centrale.
 
 
Segreteria: Corso Re Umberto 1 - 10121 Torino    Codice fiscale: 97621520010
Tel. 011 532962     E-mail: torinostupinigi@rotary2031.org
Sviluppato da